Biografia

Nicolò Sella di Monteluce affacciato su Piazza San PietroNicolò Sella di Monteluce nasce a Milano nel 1942.

Conseguita la Maturità Classica nel 1960 a Roma, si laurea in Ingegneria Chimica nel 1966 all’Università di Bologna.

Dal 1967 al 1970 è assistente di Politica industriale dei Professori Nino Andreatta e Romano Prodi presso l’Istituto di Scienze Economiche dell’Università di Bologna. Nel 1970/71 consegue il M.B.A. all’Insead (Fontainebleau, Francia).

Nel 1971 entra in Cresap McCormick & Paget, management consultants (gruppo Citibank, New York), per cui partecipa a progetti di organizzazione aziendale in Belgio, Francia, Grecia, Italia, Marocco e Stati Uniti.

Nel 1974 viene chiamato alla IIB Bank (Londra) per occuparsi, e poi dirigerne, il settore di partecipazioni industriali; rappresenta IIB nei consigli di amministrazione di aziende manifatturiere e finanziarie in Europa.

E’ al contempo docente in corsi di specializzazione per giovani ingegneri presso l’Università di Bari.

Nel 1980 crea, e tuttora dirige, il gruppo Vulcan (Londra), holding industriale di gestione di aziende nei settori alimentare, finanziario, comunicazione ed editoria.

È presidente di Treves Editore (Roma); Deputy Chairman del gruppo Iveagh Private Investment House (Londra), e Presidente di CMT S.p.A. (azienda del settore alimentare attiva a Cuneo).

E` stato ed è membro e presidente di consigli di amministrazione, fra cui l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e Postecom.

Nel 2002 è stato Presidente del Comitato dei Saggi dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA).

 

 

Attività politica

Nel 1994 fonda e presiede l’Associazione per le Libertà, che riuniva parlamentari, intellettuali ed esponenti della società civile liberal-democratici.

Dal 1996 al 2001 è stato Senatore di Forza Italia per Biella–Valsesia, ricoprendo le cariche di Segretario della commissione Attività produttive, Vicepresidente del Gruppo interparlamentare per lo Spazio, e responsabile nazionale del Dipartimento industria di Forza Italia.
In Parlamento si è occupato di politica industriale, innovazione tecnologica, finanza, politica aerospaziale.
Ha presentato quattro Disegni di Legge come primo firmatario, di cui uno (la Legge Quadro sul sistema fieristico) è stato convertito in legge.

 

 

Attività filantropiche

bio_scoutDal 1977 al 2008 dirige Inlaks Foundation (Londra), sviluppando progetti in India e in Africa riguardanti istruzione avanzata, con le università di Oxford, Cambridge, Imperial College, LSE, Royal College of Arts; dal 1982 ha iniziato e gestito nelle aree rurali africane unità mobili di medicina e chirurgia oftalmica.
Nel 2008 ne diventa non-executive deputy chairman.

È membro del consiglio di amministrazione di istituzioni filantropiche e fondazioni italiane ed estere, fra cui William Walton Foundation (Londra); Fondazione Donne in Musica (Roma); Pia Istituzione Medico Sella.
È presidente della Opera Pia Sella, fondata nel 1799.
Dal 1998 al 2003 è stato presidente dell’Associazione Nazionale Insigniti Onorificenze al merito della Repubblica (ANIOC).

 

Ha pubblicato oltre centocinquanta articoli sulla stampa nazionale e locale riguardanti economia, tecnologia, società civile.

Risiede a Sella di Mosso (Biella) e a Roma.